CRONACA

Era uscito dal carcere due mesi fa

Perseguita e minaccia di "far saltare in aria" la sorella: arrestato

marted́ 12 maggio 2020
Perseguita e minaccia di

BORGHETTO SANTO SPIRITO - Un uomo di 56 anni di origini palermitane è stato arrestato dai carabinieri a Borghetto Santo Spirito (Savona) con l'accusa di aver minacciato di morte la sorella. Secondo i militari l'uomo, uscito dal carcere due mesi fa, aveva ripreso a perseguitarla e maltrattarla pretendendo soldi in virtù di un debito inesistente connesso a questioni familiari.

Le minacce, definite dai carabinieri "pesanti, reiterate ed esplicite", avevano indotto l'Arma a richiedere la misura cautelare del "divieto di avvicinamento" immediatamente trattata dalla Procura nell'ambito delle procedure di "codice rosso" e subito emessa dal GIP. Contestualmente era iniziata una sorveglianza discreta della donna da parte dei militari. L'uomo però aveva continuato a minacciare la sorella, promettendole di "farla saltare in aria". Da qui l'arresto, deciso dal Gip. Ora il 56enne è rinchiuso nel carcere di Imperia.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place