CULTURA


Palazzo Ducale si "tinge di giallo": seconda edizione del Festival della Criminologia

di Silvia Isola

sabato 12 gennaio 2019



GENOVA -  Via alla seconda edizione del Festival della Criminologia, organizzato dal Secolo XIX: Palazzo Ducale si tinge di giallo per 2 giorni e ospita esperti e giornalisti del settore per discutere di svariati temi.

"Quest'anno abbiamo scelto come tema l'odio di attualità e radici storiche profondissime, in tutte le sue declinazioni: l'odio online, gli haters, il dramma emotivo che si può vivere sui social network, l'odio negli scenari di guerra, l'odio e il perdono che sarà affrontato dal grande teologo Vito Mancuso, amore e odio e tutto quello che può essere legato a questo sentimento", ha sintetizzato Matteo Indice, giornalista della Stampa e de Il Secolo XIX. "Ovviamente il programma è inframezzato stato di altri eventi più specificamente criminologici può criminalistici, come la certezza della pena. È previsto un evento speciale questa sera alle 21:00 sul crollo del ponte Morandi che il Festival definisce un crimine pubblico e privato".

Programma

sabato 12 gennaio 2018

•15:00 - 16:00

Odio on line

Giovanni Ziccardi (giurista, scrittore, Università di Milano) – modera Anna Masera (giornalista, garante dei lettori La Stampa)

Introduce Ilaria Cavo (assessore regionale Cultura e pari opportunità)

• 16:15 - 17:15

L’odio negli scenari di guerra

Domenico Quirico (giornalista, La Stampa) – modera Roberto Scarcella (giornalista, Il Secolo XIX)

• 17:30 - 18:30

Veleno. Una notte lunga vent’anni

Pablo Trincia (scrittore, redazione Le Iene ItaliaUno) e Alessia Rafanelli (scrittrice, redazione Le Iene ItaliaUno)

• 18:45 - 19:45

Odio e perdono

Vito Mancuso (teologo, saggista) – modera Elena Nieddu (giornalista, Il Secolo XIX)

• 21:00 - 22:30

Ponte Morandi, crimine pubblico e privato: racconto, divulgazione, riflessione

Giuliano Galletta (artista e scrittore), Renzo Rosso (docente di ingegneria ambientale), Michele Marchesiello (giurista), Francesco Ferrari (giornalista, Il Secolo XIX), Matteo Indice (giornalista, La Stampa) – modera Giovanni Mari (giornalista, Il Secolo XIX)

Introducono: Egle Possetti (presidente Comitato vittime Ponte Morandi) e Franco Ravera (presidente Comitato sfollati Ponte Morandi)

domenica 13 gennaio

• 09:30 - 10;15

Medicina legale

Francesco De Stefano (direttore dipartimento Scienze della salute, Università di Genova) e Francesco Ventura (patologo forense, Università di Genova)

• 10:30 - 11:15

Quando l’amore affoga nell’odio, quando l’odio affoga nell’amore

Carlo Rosso (psichiatra, Università di Torino)

• 11:30 - 12:15

Presentazione libro Occhio elettronico

intervengono gli autori con Bruno Morchio (scrittore), Francesco Cozzi (procuratore capo di Genova), Marco Calì (Polizia, capo squadra mobile di Genova), Alberto Tersigni (Carabinieri, comandante reparto operativo di Genova)

• 12:30 - 13:15

Scena del crimine 3.0,

evento interattivo. Interviene Davide Balbi (Dirigente presso la Polizia Scientifica di Stato di Genova) – modera Tommaso Fregatti (giornalista, Il Secolo XIX)

• 15:00 - 16:00

Narcos

Guido Olimpio (giornalista) e Marco Menduni (giornalista, Il Secolo XIX)

Palazzo Ducale

• 16:15 - 17:45

(In)certezza della pena?

Riccardo Crucioli (giudice tribunale di Genova), Rinaldo Romanelli (Unione camere penali di Genova), Maria Milano (direttrice casa circondariale Genova-Marassi), Stefano Padovano (criminologo, Università di Genova) – modera Marco Grasso (giornalista, Il Secolo XIX)

• 18:00 - 19:00

La difesa della razza

Gad Lerner (giornalista, conduttore televisivo) e Andrea Castanini (vicedirettore Il Secolo XIX)

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place