SALUTE E MEDICINA

I numeri hanno rallentato

Ospedale San Martino, Bassetti: "Reparto Covid pieno, ma grande turn over"

giovedì 05 novembre 2020



GENOVA - Deve restare alta l'attenzione in Liguria, anche dopo che la regione è stata inserita tra quelle in fascia gialla, quindi a basso rischio. Il sistema sanitario ligure continua a reagire, e nonostante i numeri dei contagi al Coronavirus siano alti, negli ultimi giorni si osserva una stabilizzazione delle persone malate. "All'ospedale San Martino di Genova il mio reparto Covid è pieno", ha spiegato a Primocanale Matteo Bassetti, direttore della clinica di malattie infettive del Policlinico genovese "ma abbiamo un grande turn over". Su 41 posti Covid presenti nel reparto di malattie infettive del San Martino, ha sottolineato Bassetti, c'è stato un ricambio di 27 pazienti che sono già stati dimessi. "In questo modo curiamo tutti e meglio".

Nelle prima parte della mattina a Genova il bilancio dei 3 principali pronto soccorso era di 36 i pazienti in codice rosso di cui nessuno in attesa, 104 in codice giallo di cui tre in attesa, 43 in codice verde, 12 in attesa, uno in codice bianco e 113 in osservazione breve intensiva in larga parte con sintomi covid, in corso di visita tra San Martino, Galliera e Villa Scassi. Il quadro è emerso dalla piattaforma online aggiornata in tempo reale dall'ospedale Galliera. Il Villa Scassi, l'ospedale di riferimento covid per il ponente cittadino, aveva 86 pazienti in osservazione breve intensiva. L'osservazione breve serve a valutare e trattare i pazienti con sintomi o condizioni morbose minori, che però necessitano di approfondimenti diagnostici, garantendo nel contempo una riduzione del sovraffollamento e l'appropriatezza dei ricoveri in ospedale. 




I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place