CRONACA

Mano spaccata all'infermiere in servizio

Ospedale Galliera, al pronto soccorso 36-enne aggredisce personale sanitario

sabato 10 agosto 2019
Ospedale Galliera, al pronto soccorso 36-enne aggredisce personale sanitario

GENOVA - Questa notte si è consumata l’ennesima aggressione al personale del pronto soccorso dell’ospedale Galliera. Intorno alle 2 un uomo di 36 anni è stato trasportato al PS dal 118 che lo ha prelevato nei vicoli in evidente stato di abuso. All’arrivo l’uomo, mentre veniva visitato, ha dato in escandescenza, minacciando ed aggredendo il personale medico, e spaccando una mano all’infermiere che lo stava assistendo. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle forze dell’ordine, già presente sul luogo.

“Il pronto soccorso è al servizio della gente, questo è l’ennesimo episodio grave e il personale è oramai fortemente contrariato. Non è più tollerabile che così frequentemente le persone aggrediscano chi sta svolgendo il proprio lavoro, con serietà e professionalità”, ha dichiarato Paolo Cremonesi, primario del pronto soccorso del Galliera. “Ritengo che episodi di questa gravità debbano essere puniti con la reclusione - prosegue Cremonesi - chi commette atti di questo genere dovrebbe essere chiamato a risarcire i danni sia al personale che alle strutture”.

L’uomo, dimesso nella notte, è stato denunciato per aggressioni fisiche e verbali.

 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place