POLITICA

Completata la demolizione del padiglione C dell'ex Fiera di Genova

Nuovo waterfront di Levante, Piciocchi: "Orgoglioso del lavoro che stiamo facendo, i lavori saranno completati entro il 2023"

di Matteo Cantile

mercoledý 28 aprile 2021



GENOVA - Il nuovo waterfront di Levante sarà pronto entro il 2023: lo ha annunciato a Primocanale l’assessore ai lavori pubblici del comune di Genova Pietro Piciocchi. Nella giornata di oggi sono finiti i lavori di demolizione del padiglione C, ora sarà la volta dell’ex polo universitario della fiera: nel frattempo tutte le macerie saranno rimosse così da consegnare al cantiere della ricostruzione l’intera area entro il mese di agosto.

Non è stato un percorso facile – ha detto Piciocchi – potete solo immaginare quante difficoltà abbiamo incontrato nel corso della scrittura dei bandi: non ci siamo mai fermati nemmeno nel pieno della pandemia, inventando nuovi modi per lavorare a distanza ma alla fine ce l’abbiamo fatta. Sono orgoglioso di essere un amministratore della città e sono riconoscente alla squadra che ci ha permesso di arrivare a questo punto”.

Il nuovo waterfront di Levante cambierà il volto dell’ex fiera di Genova: resterà in piedi, consolidato e ristrutturato, il vecchio palasport, che recupererà la sua funzione di polo sportivo aperto a tutti i genovesi. Di fianco a lui il canale che potrà ospitare i natanti da diporto, tutt’intorno al padiglione blu della fiera: saranno poi costruiti due nuovi palazzi che ospiteranno trecento appartamenti destinati al settore residenziale, la nuova torre piloti e un polmone verde che potrà diventare un punto di riferimento della città. Sarà inoltre riqualificato il parcheggio di piazzale Kennedy.

Il nostro obiettivo – ha detto l’assessore Piciocchi – è creare un unico lungo collegamento pedonale tra Boccadasse e la Lanterna, sarà il modo con cui i genovesi si riapproprieranno del loro fronte mare”.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place