CRONACA

"Ceranesi a rischio isolamento"

Non solo il voltino di San Quirico, la fragilità dell’alta Valpolcevera

venerdì 15 novembre 2019
Non solo il voltino di San Quirico, la fragilità dell’alta Valpolcevera

CERANESI - La nuova nottata di maltempo ha creato ulteriore ansia in molte borgate d’alta Valpolcevera. Disagi per chi deve raggiungere Morego, tanto per residenti quanti per i ricercatori, poiché una frana rende impossibile l’accesso. I principali problemi a Teglia, a Certosa e nel voltino ferroviario di San Quirico divenuto ormai celebre perché la sua chiusura, puntuale, in caso di pioggia abbondante crea lunghe code agli automobilisti.

Tuttavia, preoccupazione giunge anche dai comuni della cintura. A Serra Riccò lotta contro il tempo per ricostruire il guado sul Secca, a Ceranesi l’apprensione viene denunciata a primocanale.it dal consigliere pentastellato Gerardo Altosole: “Rischiamo l’isolamento. La situazione di fragilità del versante di Santa Marta è nota anche con i recenti crolli della strada. Dalle istituzioni comunali e metropolitane non giungono risposte chiare e l’ansia di restare abbandonati al proprio destino torna a ogni precipitazione. Dobbiamo aspettare un’alluvione per avere attenzione?”

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place