CRONACA

Il pattugliatore ha lasciato il porto di Genova in serata

Nave migranti, il comandante della Cigala Fulgosi: "Salvati con mare a forza 3"

domenica 02 giugno 2019



GENOVA - "Nave Fulgosi ha raggiunto i 100 profughi sul gommone, al largo delle coste della Libia, con mare forza 3. Loro erano già fermi alla deriva. Ci siamo preoccupati di impostare un intervento rapido anche perché le condizioni meteo stavano peggiorando". Così il capitano di fregata Michele Fabiano, comandante della Cigala Fulgosi che ha salvato i profughi e li ha portati poi nel porto di Genova. "Anche noi eravamo al limite - ha detto - ma ce l'abbiamo fatta e siamo riusciti a portare a bordo tutti. Una volta avuti tutti a bordo la parte a mare del soccorso è terminata e ci siamo preoccupati di verificare le loro condizioni di salute prima di iniziare il trasferimento verso il place of safety di Genova".

Fabiano ha detto di non sapere di persone decedute: "ci dispiace se c'è stato un decesso durante la traversata, ma quando siamo arrivati noi c'erano solo loro a bordo e li abbiamo salvati tutti. Neanche nei due giorni che hanno trascorso a bordo abbiamo avuto indicazioni dai naufraghi che ci fosse stato un decesso durante i giorni precedenti il nostro arrivo".

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place