IL COMMENTO


Nautico a rischio Autostrade

di Maurizio Rossi

venerdė 04 settembre 2020
Nautico a rischio Autostrade

Il Salone Nautico di Genova resta di fatto l'unico Salone europeo del settore visto che Montecarlo, Cannes ed anche Düsseldorf sono stati cancellati. I nostri ampi spazi del quartiere fieristico, i tanti spazi all’aperto e il coraggio di Confindustria Nautica, Saloni Nautici e Regione ci danno una occasione incredibile per un rilancio davvero internazionale del nostro Salone Nautico.

Purtroppo siamo di nuovo alle prese con l’emergenza Autostrade. Pochi giorni prima del Nautico inizieranno di nuovo i lavori sulle Autostrade liguri ordinati dal Mit ad Aspi di rimontaggio delle onduline e possiamo prevedere un nuovo lockdown Autostradale con corsie uniche, scambi carreggiate, code infinite, automobilisti imbestialiti.

Questo è il modo con cui dovremmo accogliere chi cercherà di arrivare a Genova per visitare il nostro straordinario, unico Salone Nautico? Lo ricordo ancora una volta: il tema non è la sicurezza, non è possibile che tutte le gallerie siano a rischio. Tutti vogliamo che ci sia una analisi oggettiva di quali gallerie sono a rischio e quindi meritano una assoluta attenzione e quali invece non destano problemi e pertanto inutile continuare solo per una interpretazione normativa a montare e smontare onduline per sempre ogni tre mesi.

Questa situazione deve finire e bisogna evitare che continui a dare danni economici e di immagine alla nostra Liguria. Politica locale e nazionale di tutti i partiti devono trovare la soluzione. Siete pagati per questo. Occupate posti al Ministero o nelle commissioni o in parlamento per questo. Non ci sono più scuse.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place