CRONACA


Multe sotto casa del sindaco, Bucci si difende: "Non ho ordinato a nessuno di fermarli"

luned́ 11 febbraio 2019
Multe sotto casa del sindaco, Bucci si difende:

GENOVA - "È inaccettabile che ci siano 100 macchine multate in una stessa via, se ciò accade vuol dire che qualcosa non ha funzionato e che bisogna cambiare le procedure".

Il sindaco di Genova Marco Bucci affronta il caso delle multe nel quartiere di Carignano e assicura che risponderà sulla questione domani in consiglio comunale (saranno presentate alcune interrogazioni).

La vicenda è relativa a un episodio avvenuto nella mattina di sabato scorso nella zona dove lo stesso sindaco risiede. Secondo alcuni testimoni Bucci avrebbe criticato, uscendo di casa, l'operato degli agenti che stavano multando le auto parcheggiate (in divieto perché in quelle ore sarebbe dovuta scattare una pulizia delle vie, come indicato da alcuni cartelli stradali).

"Non ho ordinato agli agenti di fermarsi e non ho ordinato a nessuno di fermarli - afferma Bucci - ho voluto parlare con il comandante della polizia locale per esporgli le mie perplessità, nulla ho a che fare con lo stop alle contravvenzioni e chi sostiene il contrario pesca nel torbido". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place