MOTORI

Emozionante apertura di stagione per Moto2 e Moto3

Motomondiale, senza MotoGp in Qatar brillano Nagashima e Arenas

domenica 08 marzo 2020
Motomondiale, senza MotoGp in Qatar brillano Nagashima e Arenas

LOSAIL (QATAR) - Assente la MotoGP e con molti interrogativi sul GP di Austin in Texas, la classe regina sarà forse in pista tra un mese. Intanto la stagione è iniziata in modo emozionante con due gara combattute dalla prima all'ultima curva. Pochi millesimo hanno separato il vincitore dagli inseguitori.

Prima vittoria in carriera in Moto2 per Tetsuta Nagashima (Red Bull Ktm), che risale dalle retrovie e si aggiudica il Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del Motomondiale, per la classe Moto2, beffando nel finale gli italiani Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) ed Enea Bastianini (Italtrans Racing Team). Ai piedi del podio Joe Roberts, scattato dalla pole position e quarto al traguardo. Fuori dalla top ten Marco Bezzecchi e Fabio Di Giannantonio, dodicesimo e tredicesimo. Poco più indietro Stefano Manzi, quindicesimo. Fuori Luca Marini, che era scattato dalla seconda casella.

Questa la classifica del Mondiale Moto2 dopo il Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del calendario: 1. Tetsuta Nagashima (Jpn) 25 punti, 2. Lorenzo Baldassarri (Ita) 20, 3. Enea Bastianini (Ita) 16, 4. Joe Roberts (Usa) 13, 5. Remy Gardner (Aus) 11, 6. Jorge Navarro (Esp) 10, 7. Marcel Schrotter (Ger) 9, 8. Aron Canet (Esp) 8, 9. Xavi Vierge (Esp) 7, 10. Thomas Luthi (Sui) 6. Tra i costruttori: 1. Kalex 25 punti, 2. Speed Up 10, 3. NTS 5, 4. MV Agusta 1.

Albert Arenas ha vinto invece il Gp del Qatar di Moto3, prima tappa del Mondiale 2020. Lo spagnolo dell'Aspar Team con il tempo di 38'08"941 ha preceduto di 53 millesimi John McPhee (Petronas Sprinta Racing) e di 344 millesimi Ai Ogura (Honda Team). Jaume Masia, su Honda Leopard, per aver superato i limiti della pista all'ultimo giro, perde una posizione e finisce quarto. Settimo Tatsuki in sella alla Suzuki della Sic58 Squadra Corse, partito in pole position. Migliore degli italiani Denis Foggia, decimo.

Questa la classifica del Mondiale Moto3 dopo il Gran Premio del Qatar: 1. Albert Arenas (Esp) 25 punti, 2. John McPhee (Gbr) 20, 3. Ai Ogura (Jpn) 16, 4. Jaume Masia (Esp) 13, 5. Tatsuki Suzuki (Jpn) 11, 6. Gabriel Rodrigo (Arg) 10, 7. Jeremy Alcoba (Esp) 9, 8. Filip Salac (Cze) 8, 9. Dennis Foggia (Ita) 7, 10. Raul Fernandez (Esp) 6. Costruttori: 1. KTM 25, 2. Honda 20, 3. Husqvarna 3

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place