MOTORI

Rossi e Rodrigo fuori dopo pochi giri

Motomondiale, Australia: Dalla Porta conquista gara e titolo Moto3

domenica 27 ottobre 2019
Motomondiale, Australia: Dalla Porta conquista gara e titolo Moto3

Dalla Porta ha vinto il Gran Premio d'Australia, classe Moto3,17/a prova del Motomondiale, conquistando così il titolo iridato. Il toscano della Leopard Racing è stato anche favorito dalla caduta, dopo pochi giri, del diretto rivale Aron Canet (Sterilgarda Max Racing Team). Sul podio di Phillip Island, anche Marcos Ramirez (Leopard Racing) e Albert Arenas (Angel Nieto Team). Nella top ten anche Tony Arbolino, nono e Stefano Nepa, decimo. L'ultimo italiano a trionfare nella categoria delle cilindrate minori (allora denominata classe 125) era stato Andrea Dovizioso nel 2004.

Sono due i contatti al limite che decidono la gara dei Team Kömmerling Gresini Moto3 che anche a Phillip Island non trovano punti, aumentando una striscia negativa che prosegue ormai da qualche Gran Premio. Il primo ad uscire di scena è il genovese Riccardo Rossi la cui gara dura appena due curve: ci pensa Darren Binder a speronare l’italiano che è costretto al ritiro dopo la caduta fortunatamente senza conseguenze.

Dura qualche giro in più la gara di Gabri Rodrigo che nelle prime fasi è tra i grandi protagonisti della gara Moto3. A 8 giri dal termine ci pensa Fernandez a toccare l’argentino che si ritrova al suolo senza praticamente sapere il perché. Zero punti e parecchi rammarichi per entrambi gli alfieri Gresini, che dovranno riprendersi velocemente dalla delusione australiana con la Malesia che aspetta già dal prossimo venerdì.

"C’è proprio poco da dire. Siamo partiti bene e potevamo fare una bella gara sicuramente. Alla curva 2 Binder mi ha centrato in pieno e sono finito nelle vie di fuga senza nessun margine per rientrare. Avevamo il ritmo per stare nei dieci ma ora ci tocca pensare alla Malesia”, ha commentato Rossi ai margini della gara.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place