CRONACA

Squadre Enel in azione senza sosta tra molte difficolta

Migliaia di utenze ancora senza luce in Liguria dopo l'ondata di maltempo

sabato 03 ottobre 2020
Migliaia di utenze ancora senza luce in Liguria dopo l'ondata di maltempo

IMPERIA - Circa 10mila utenze sono senza energia elettrica in Liguria a seguito della mareggiata, degli allagamenti e delle frane che hanno colpito la regione tra il 2 e il 3 ottobre. Secondo quanto riferito dalla Protezione civile, erano circa 20mila le utenze prive di energia nelle zone più colpite del Ponente e del Genovese. Enel ha annunciato che ne sono state ripristinate già oltre la metà.

L'azienda ha indicato gli interventi ancora da fare (alle ore 17 del 3 ottobre). In Provincia di Imperia erano 4.800 i clienti ancora disalimentati, a Savona 3.700, a Genova e provincia 2.000. Entro la tarda serata si è proceduto con la normalizzazione del servizio elettrico nella quasi totalità dei territori coinvolti attraverso la rialimentazione di oltre 8mila clienti. I lavori sono proseguiti ininterrottamente fino al pieno ripristino del servizio fa sapere l'azienda.

Circa 200 persone, tra tecnici e operativi, e circa 100 mezzi speciali "sono in azione senza sosta ma incontrano difficoltà per raggiungere le zone più colpite, soprattutto nelle aree montane e collinari del Ponente, dove alcuni comuni sono isolati da frane o smottamenti o possono essere raggiunti solo per vie tortuose", si legge in una nota. In molti casi i tecnici trovano cabine sommerse dall'acqua o colme di fango, linee danneggiate dal crollo di alberi. In molti altri casi non riescono invece a raggiungere le centraline per le frane.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place