CRONACA


Metropolitana di Genova, da lunedý 10 dicembre aperta fino a mezzanotte

venerdý 07 dicembre 2018
Metropolitana di Genova, da lunedý 10 dicembre aperta fino a mezzanotte

GENOVA - Da lunedì 10 dicembre la metropolitana di genova resterà aperta tutte le sere fino a mezzanotte sull’intera tratta, da Brin a Brignole. Inoltre il sabato i cancelli si chiuderanno all’una di notte.

Con il tragico evento del 14 agosto, la metropolitana genovese è diventata ancor più un asse di trasporto fondamentale per la città; nel momento più difficile per Genova ha garantito un collegamento tra il centro e la Valpolcevera rimanendo punto di riferimento per molti cittadini.

La necessità e l’urgenza di tenere aperta la metro tutto il giorno e la notte sulla tratta tra Brin e Dinegro hanno portato al massimo utilizzo del sistema, testandone la capacità di assorbimento dei flussi con ottimi risultati. Il numero di cittadini che la utilizza giornalmente è cresciuto e questo ha permesso all’azienda di valutare la domanda attuale e le prospettive di ulteriore sviluppo.

Proprio sulla base dei carichi e delle necessità di utilizzo, è stata ristudiata, d’accordo con l’Amministrazione comunale, l’offerta di servizio della metropolitana che si concretizzerà con l’avvio del nuovo orario da lunedì 10 dicembre relativo all’intera rete da Brin a Brignole che prevede:

• dal lunedì al venerdì apertura dalle 5.00 del mattino fino a mezzanotte;

• al sabato apertura alle ore 5.30 e chiusura posticipata di un’ora, vale a dire fino all’una del mattino;

• alla domenica il nuovo orario sarà dalle 6.00 a mezzanotte.

La nuova organizzazione del servizio e la forte crescita in termini di corse offerte giornalmente ha comportato anche un incremento degli organici della metropolitana: i macchinisti sono passati da 21 a 28 e il personale di manutenzione passerà dai 28 operai presenti oggi a 35.

Le corse offerte passeranno, con il prolungamento dell’orario serale, dalle attuali 248 al giorno (riferite a un giorno feriale), a 320 al giorno, con un incremento del 29%.

Per garantire comunque un collegamento tra la Valpocevera e il centro nelle ore di chiusura della metro, sarà attivato quotidianamente, dal 10 dicembre, il servizio bus gratuito N3 tra piazza Acquaverde e Brin con transito in via Borzoli e fermate solo in via Buozzi e piazza Pallavicini.

“ll progetto dell’amministrazione di rendere Genova una grande città in linea con i migliori standard internazionali ha nel funzionamento della metropolitana un riferimento fondamentale - dichiara Marco Beltrami Amministratore Unico di AMT - L’apertura serale della metropolitana è un passo avanti importante in questo percorso. Una sfida alle capacità di AMT, ma una sfida che ci ha fatto piacere e che cogliamo con la sicurezza di poter effettivamente garantire un nastro orario di 19 ore di funzionamento, in linea, se non superiore, con quello offerto nelle più grandi città italiane.”

“Il trasporto pubblico deve diventare un fattore di vantaggio competitivo per la nostra città. La metropolitana è un’infrastruttura fondamentale per Genova, deve dare sempre più servizio e convincere i genovesi a utilizzarla sempre di più - sottolinea Stefano Balleari Vicesindaco e Assessore alla Mobilità - Sono veramente contento dell’apertura serale. Ci credo molto e i tragici fatti del ponte Morandi hanno dimostrato quale valore possa dare alla città. So che per AMT non è facile ma so anche che amano le sfide e amano vincerle”.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place