SPORT

Mercato Genoa, si aspettano i cinesi per delineare nuove strategie

giovedý 12 giugno 2014
Mercato Genoa, si aspettano i cinesi per delineare nuove strategie

GENOVA - Lo ha detto giovedì scorso a Derby in Terrazza lo stesso Gian Piero Gasperini: il punto focale, il possibile snodo del futuro immediato del Genoa è rappresentato dall'ingresso o meno dei soci cinesi. Il Presidente Preziosi sarà in Oriente a inizio della prossima settimana e conta di restarci fino a che non avrà chiaro il quadro della situazione: il 30% del pacchetto azionario rossoblù è un'ipotesiplausibile, gli investitori appaiono seri e solidi ma queste non sono mai trattative semplici. Con i cinesi alle spalle certi sacrifici, intesi come cessioni, sarebbero evitabili altrimenti qualcosa dovrà essere lasciato andare.

Nelle ultime ore da Roma sono arrivati nuovi assalti a Sturaro: il centrocampista vuole restare a Genova per crescere, così come vorrebbe Gasperini ma Garcia apprezza molto le doti del giocatore di Sanremo senza dimenticare che la Roma ha, nelle fila del Genoa quel Andrea Bertolacci che può rappresentare un chiavistello importante per le operazioni di mercato tra i due club.

L'altro pezzo pregiato resta, innegabile, Perin: il suo procuratore Roggi ha ribadito a Primocanale l'intenzione del ragazzo di restare qui ma non ha neppure negato che il Monaco abbia chiesto informazioni al Genoa. Che per tutelarsi per ora non cede Bizzarri al Chievo. Ma siamo ancora ai primi dieci giorni o giù di li di giugno. E in un mercato davvero ai minimi termini vuol davvero dire essere all'alba di quello che potrà essere.

In mezzo i soliti rumors su Borriello: ma qui i tempi sono davvero molto più lunghi.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place