CURIOSIT└

In "Presa diretta" stasera alle 20 e domenica alle 14.30

Matita, gomma, china e tanta fantasia: ecco come nasce un fumetto

di Elisabetta Biancalani

venerdý 09 aprile 2021



CHIAVARI -  Enrico Bertozzi è uno dei non tanti che, sparsi nel mondo, in pochissimi minuti riesce a disegnare il famoso Tex "ma tengo più alle storie che creo io" precisa quando lo incontriamo, lui direttore della storica Scuola chivarese del fumetto, per la nostra nuova puntata di "Presa diretta". "Io amo le storie di cavalli e America quindi sto disegnando per questo progetto in questo periodo.

Accanto a lui ci sono alcuni disegnatori di fumetti impegnati  in progetti che fanno il giro del mondo. Dalla Francia, per un fumetto storico, passando per il mitico Dago, fino alle illustrazioni per un progetto a Noto. 

Gli ingredienti di questa magia fatta solo a mano, lontana dai computer, nasce con semplice matita, gomma, china per ripassare e al massimo una lametta se di dovesse sbagliare. Ma ci sono anche tanta pazienza e fantasia, la capacità di immergersi nel personaggio, di "dargli tratti riconoscibili anche di schiena". Poi le case editrici adattano tutto alle dimensioni delle pagine, si occupano dei colori e delle vignette. 

Un modo affascinante, che vi accompagneremo a scoprire in "Presa diretta" stasera alle 20 e domenica alle 14.30. 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place