SPORT

Dal Sassuolo al Cagliari, Criscito e compagni per 2 volte sono rimasti con la rete inviolata

Masiello e gli altri, la difesa del Genoa prova a diventare un bunker

di Giovanni Porcella

marted́ 11 febbraio 2020
Masiello e gli altri, la difesa del Genoa prova a diventare un bunker

GENOVA -  Il Genoa sta in campo con un senso tattico che prima era assente. A Bologna le prove per diventare un bunker. Non c’è solo la media punti a dare coraggio ai rossoblu, ma anche altri numeri sono confortanti, soprattutto quelli che riguardano la difesa. In 6 partite da Perin sono stati incassati solo 8 gol, meno della metà che sono state subite nella gestione di Andreazzoli e Thiago Motta dove i rossoblu erano una vera e propria banda del buco.

Dal Sassuolo al Cagliari, Criscito e compagni per 2 volte sono rimasti con la rete inviolata. C’è da dire che Biraschi finalmente titolare fisso è una certezza e che gli arrivi di Masiello e di Soumaoro sembrano aver consegnato certezze che parevano perdute. A Bologna può rientrare Romero, fin qui però l’argentino non è stato esente da distrazioni è così è possibile che Nicola riconfermi la difesa che ha giocato domenica scorsa. Le scelte comunque al tecnico non mancano ma ad aver cambiato registro è stato il lavoro di tutta la squadra. E la rincorsa alla salvezza, tutta ancora da percorrere, è partita da qui.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place