CRONACA

Interventi da 950 mila euro

Mareggiata del 2018, Boccadasse torna all'antico splendore: lavori quasi finiti

giovedì 23 luglio 2020
Mareggiata del 2018, Boccadasse torna all'antico splendore: lavori quasi finiti

GENOVA - Un anno e mezzo dopo l'inizio dei lavori, all'indomani della mareggiata della notte tra il 28 e il 29 ottobre 2018, il restyling di Boccadasse, borgo 'cartolina', sono quasi ultimati. Nel pomeriggio il sindaco Marco Bucci, il presidente della Regione Giovanni Toti e la consulta disabili cittadina hanno effettuato un sopralluogo per testare anche la nuova passerella che consentirà l'accesso al mare, attraverso la spiaggia di ciottoli, a chi si trova in carrozzina. Il cantiere ha previsto la riqualificazione del borgo e della passeggiata a mare, con l'uso di pietre storiche, il recupero del ciottolato antico, la sostituzione della pavimentazione che nel tempo aveva visto sovrapporsi ciottoli e asfalto.

Anche il muretto di protezione in cemento armato, danneggiato dalla mareggiata, che aveva suscitato alcune critiche nella sua versione provvisoria, è stato fasciato con pietra dell'Antola per riacquistare un aspetto storico. L'importo complessivo dei lavori è stato di 950 mila euro con fondi stanziati dalla Regione Liguria. "Siamo riusciti a rendere Boccadasse ancora più bella di prima con accorgimenti architettonici e una cura definita di tanti particolari attendiamo ancora qualche intervento per l'abbattimento delle barriere architettoniche necessario perché tutti possano usufruire della spiaggia del borgo più incantevole del mondo" dice il sindaco Marco Bucci. 

"L'eccezionale mareggiata che aveva colpito le nostre coste nel 2018 si era abbattuta con violenza anche qui, mettendo in difficoltà cittadini ed esercenti. Per questo l'impegno di Regione Liguria per riportarlo al suo antico splendore e' stato massimo e più tempestivo possibile". L'assessore ai Lavori Pubblici Pietro Piciocchi si dice "fiero dell'adeguamento per l'accessibilità, abbiamo lavorato insieme alla Consulta dei disabili perché il borgo deve essere davvero di tutti. Oltre a ciò, la nuova illuminazione e la messa in sicurezza degli affacci al mare con le righiere e della pavimentazione ora senza piu' avvalli" aggiunge Giovanni Toti. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place