CRONACA

Gli interventi della societÓ partecipata del Comune

Manutenzioni dei cimiteri genovesi, in arrivo quasi 500mila euro da Asef

venerdý 30 ottobre 2020
Manutenzioni dei cimiteri genovesi, in arrivo quasi 500mila euro da Asef

GENOVA - Centosettantamila euro di utili relativi al bilancio 2019 erogati al Comune di Genova, trecentomila già pronti ad essere trasferiti nella casse di Tursi entro dicembre. Corrisponde a poco meno di mezzo milione di euro l’ammontare delle erogazioni che Asef, l’azienda di onoranze e trasporti funebri del Comune di Genova, nel 2020 riverserà nelle casse pubbliche cittadine. Fondi destinati in larga misura al riordino e alla manutenzione dei cimiteri cittadini, trentacinque in tutto sul territorio genovese, e alla gestione delle emergenze che si prospettano nell’immediato futuro.

Questa è solo una delle attività a finalità sociale che l’azienda del Comune svolge a beneficio dei cittadini genovesi. Asef nei dodici mesi appena trascorsi ha effettuato 167 servizi funebri a cittadini assistiti dai servizi sociali del Comune di Genova. Una politica di sconti garantisce, inoltre, alle famiglie meno abbienti di ottenere decurtazioni fino a 400 euro sul costo del servizio funebre, in base al reddito.

Intanto l’improvvisa impennata della mortalità che si registra dalla metà del mese di ottobre e la nuova fase aggressiva della pandemia da Covid-19, hanno indotto l’amministratore unico di Asef, Maurizio Barabino, e il dirigente amministrativo e gestionale Franco Rossetti a tracciare una linea nera sopra alle voci di spesa che erano state preventivate per la campagna pubblicitaria che avrebbe interessato vari segmenti di comunicazione di massa per tutto il mese di novembre.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place