SPORT

Emozionante incontro tra Vittoria, Carola e una delle loro pił grandi fan

Le tenniste di Finale Ligure incontrano Ursula von der Layen: "Immagine di resilienza"

di s.i.

sabato 22 maggio 2021

FINALE LIGURE - Avevano emozionato tutti con il loro video mentre giocavano a tennis in pieno lockdown da un terrazzo all'altro. Tra i fan delle due tenniste di Finale Ligure c'era anche la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen che le ha incontrate a Roma per congratularsi con loro. "Brave!", ha detto in italiano a Vittoria Oliveri e Carola Pessina. Del resto quell'immagine ha significato che la passione abbatte tutte le barriere e proprio per questo l'immagine dei loro allenamenti è stata citata dalla stessa von der Leyen nel suo primo discorso sullo Stato dell'Unione nel settembre 2020 come simbolo di resilienza.

Grande emozione per le due sportive che rispettivamente hanno 14 e 12 anni. Il dialogo è avvenuto in inglese, uno scambio importante e d'ispirazione per le giovani che hanno chiesto "Perchè ha voluto fare la presidente della commissione Ue?". E von der Leyen ha risposto: che la 'scelta' dell'Europa è stata come la 'scelta' di una casa. Per questo anche, forse, ha invitato Vittoria e Carola a Bruxelles, "venite a trovarmi", ha detto. "Come oggi mi prendo cura io dell'Europa, un giorno sono sicura ve ne prenderete cura voi". E le due ragazze a fine dell'incontro hanno commentato: "Ci siamo divertite. E' andata bene. Ero in ansia di parlare con una persona così importante. Però ci ha messo proprio a nostro agio", ha ammesso Vittoria. "Io in ansia non ero", ha ribattuto Carola. "Ma è una persona meravigliosa, molto gentile, ha detto delle cose bellissime".

A luglio 2020, invece, le ragazze avevano avuto l'occasione di incontrare uno dei propri campioni preferiti, Roger Federer, e palleggiare con lui sui tetti di Finale.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place