CRONACA

Dopo l'intervento della Regione in favore della provinciale

Le opposizioni di Ceranesi: "Noi cittadini di serie B rispetto a Portofino"

marted́ 06 ottobre 2020
Le opposizioni di Ceranesi:

CERANESI - Gli ulteriori 2,2 milioni di euro investiti da Regione Liguria per la strada provinciale di Portofino, sono causa di dichiarazioni amare del consigliere pentastellato del Comune di Ceranesi, Gerardo Altosole. 

"C'è, ovviamente, soddisfazione se una località come la perla del levante genovese riesce a risolvere in modo immediato i propri problemi di viabilità. Il tutto, però, stride con il nostro caso in cui per l'avvio dei lavori sulla strada destra del torrente Verde, quella di Santa Marta, che serve circa 8 mila persone, abbiamo dovuto attendere un anno"dichiara l'esponente del Movimento Cinque Stelle che trova consenso anche dal collega di minoranza, Angelo Valcarenghi. 

Sulla questione, a primocanale.it, interviene l'assessore regionale uscente alla protezione civile, e con larghe probabilità di conferma, Giacomo Giampedrone: "Considerazioni anche reali, ma frutto di due percorsi istituzionali differenti. Portofino ha avuto un iter di urgenza, non è stato così per Ceranesi che ha affrontato un altro percorso più tradizionale e formale legato, anche, al Codice degli Appalti". 



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place