CURIOSIT└

Il triste racconto a Viaggio in Liguria della responsabile Impresa Pesca Coldiretti

La storia del pescatore che deve spendere 100 mila euro per demolire la sua barca

sabato 11 luglio 2020



GENOVA - Nell'ultima puntata di Viaggio in Liguria, anche, la storia di un pescatore genovese che da sera a mattina ha dovuto fare i conti con uno stravolgimento della propria vita professionale e una spesa imprevista da 100 mila euro.

A rivelarlo, Daniela Borriello, responsabile regionale Coldiretti Impresa Pesca: "La vicenda è quella del proprietario della Maria Rosa, l'imbarcazione di questo genere più vecchia della Liguria perchè datata 1946. Era uscita come consuetudine dal porto e la notte, per cause non ancora del tutto appurate, è andata a fondo. Da qui è iniziato il calvario per il pescatore".

Il racconto nell'intervista video (ascolta la puntata) con spese legate al recupero dell'imbarcazione, ai costi della chiatta e alle gru per sollevarla fino ai denari necessari allo smaltimento perchè la barca non potrà più essere recuperata. 

Operazioni fuori portata per chi vive con le reti. Fuori logica tanto a livello economico quanto burocratico per le giornate sottratte alla pesca.

"Attualmente, questa persona ha trovato occupazione presso una realtà di Santa Margherita. Tuttavia, dovrà farsi carico di 100 mila euro mal contati, infatti, quellà rappresenta la somma complessiva che farebbe paura a tanti e, certamernte, lo fa a chi ha un tenore di vita come chi ha donato la propria esistenza al mare". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place