POLITICA

Il test più complicato perché condizionato dal focolaio Covid

La Spezia nel segno di Giampedrone Lega boom con Medusei. Pd: Natale

martedì 22 settembre 2020



LA SPEZIA - Seppure non ai livelli di altre province della Liguria, anche in provincia della Spezia Giovanni Toti ha vinto nettamente raggiungendo il 51% contro il 44% di Ferruccio Sansa. Era forse considerato il test più complicato perché condizionato dal focolaio Covid che ha alimentato preoccupazioni legate alla gestione dell’emergenza.

Ma dall’altra parte proprio la gestione di altri tipi di emergenze, più legate alla protezione civile, sembra aver determinato in maniera favorevole il risultato a favore di Toti e della sua lista. L’assessore uscente Giacomo Giampedrone, riferimento della prima ora del governatore, è stato eletto con 4211 preferenze. Meglio di lui solo il leghista Medusei, assessore in comune, che ha trascinato il carroccio in provincia al 19,8%.

Nel centro sinistra ottima affermazione di Davide Natale del partito democratico che con 3.361 preferenze approda in Via Fieschi, che supera l’ex sindaco di Levanto Ilario Agata. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place