CURIOSITÀ

A fare da set questa volta è il centro città

La Genova delle hit estive: protagonista dei video di Max Pezzali e Jake La Furia

di Silvia Isola

mercoledì 01 agosto 2018
La Genova delle hit estive: protagonista dei video di Max Pezzali e Jake La Furia

GENOVA -  Genova sempre più “mainstream”, sempre più gettonata per i video musicali: dopo l’exploit di Fabio Rovazzi che ha girato le scene di “Faccio quello che voglio” tra la sopraelevata e il mare del Porto Antico, è il turno di altre due hit estive.

Protagonista questa volta il centro di Genova sia in “Bandita” di Jake La Furia sia in “Un’estate ci salverà” di Max Pezzali feat gli Ex-Otago. E anche se non competono con i 10 milioni di visualizzazioni di Rovazzi, i due video su Youtube hanno già raggiunto rispettivamente 4 milioni e 73 mila views.

Con “Bandita”, via XX Settembre, riconoscibilissima e già addobbata a festa con il gran pavese per il Costa Zena Festival, si trasforma nel set di un colpo degno della serie tv Netflix “La Casa De Papel”. Maschere di Dalì e cappucci rossi, mentre la protagonista della canzone che lascia “una scia di peccato e vaniglia come da un narghilè” sceglie di rapinare proprio la gioielleria Natoli.

Le previsioni del tempo del buon Max Pezzali, invece, ci portano con nostalgia ai ritmi degli anni ’90. E si sposa con la voce di Maurizio Carucci e la simpatia degli Ex-Otago che provati dal caldo portano sdraio, costume e occhiali da sole in piazza Dante, perché c’è chi l’estate la passerà a casa, tra ventilatori e l’afa della città. Ma da sempre "l’estate che ci salverà è l’estate all’italiana", dove a far discutere sono sempre i tormentoni, il caldo, la gente al mare e i consigli per gli anziani.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place