SPORT

Molti rossoblucerchiati del passato e del presente nelle Nazionali che vincono

L’Italia del calcio vola con gli azzurri di Mancini e con l’Under 21 di Scamacca

di g. p.

mercoled́ 18 novembre 2020
 L’Italia del calcio vola con gli azzurri di Mancini e con l’Under 21 di Scamacca

GENOVA - I club in Italia battono cassa perché il Covid ha fatto naufragare i già traballanti bilanci. Ma in campo ci va un’altra Italia che in due anni con Roberto Mancini ha tirato su la testa e ha riscattato il fallimento di Ventura. Mancini ha dato gioco ha creato un gruppo vincente che ora fa sognare. Dopo la qualificazione agli Europei del prossimo giugno, col successo sulla Bosnia per 2-0 con Belotti e Berardi in gol, Insigne e compagni hanno conquistato anche la final four di Nation League che si giocherà nel nostro Paese ad ottobre 2021. L’Italia sarà con Spagna, Francia e Belgio a giocarsi un primato che vale anche per il ranking.

Gli azzurri torneranno probabilmente nella top dieci mondiale. Un obiettivo che dopo la drammatica notte di Milano nello spareggio fatale che ci costo’ il mondiale in Russia dove ci andò la Svezia, pareva un sogno. C’è molta Sampdoria con Mancini. Il suo vice è Evani e poi Vialli, Lombardo, Salsano, Nuciari, insomma una compagnia affiatata che ha fatto bene al gruppo di questa nuova Italia che scalda i cuori di tutti i tifosi in un momento drammatico.

Orgoglio e qualità’ anche negli azzurrini dell’Under 21 che si sono vendicati della Svezia per 4-1 con Scamacca ancora in gol. L’Under è un po’ Made in Genoa, perché oltre al bomber c’è Rovella ormai titolare e pure Melegoni. Ma c’è anche lo Spezia con Marchizza. Liguria protagonista. La formazione di Nicolato se la giocherà di sicuro per conquistare l’Europeo. Stavolta il mondo del pallone sta scrivendo delle pagine confortanti di cui c’era bisogno. Che sia di buon auspicio per tutta la nazione.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place