CRONACA

Si chiamava Luigi Revello ed era un ferroviere, stava rincasando

Incidente sulla statale 20 a Ventimiglia, morto motociclista di 62 anni

di Redazione

sabato 03 aprile 2021
Incidente sulla statale 20 a Ventimiglia, morto motociclista di 62 anni

VENTIMIGLIA - Un motociclista di 62 anni è morto in un incidente stradale avvenuto verso le 21.30, sulla statale 20 della Val Roya, a Ventimiglia, nella prima galleria in direzione di Airole. La moto si è schiantata frontalmente contro un tir targato Cuneo. La vittima era alla guida di una moto con targa francese in transito verso l'interno del territorio, mentre il mezzo pesante viaggiava verso il centro cittadino. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il personale del 118 con la polizia. La statale 20 è stata chiusa al traffico per i rilievi dell'incidente.

La vittima è un ferroviere di 62 anni, Luigino Revello, domiciliato ad Airole, in val Roya. La vittima stava rincasando in sella alla propria moto Yamaha di grossa cilindrata, si è schiantato contro un autotreno appartenente alla società "Scavino" del cuneese, condotto da un uomo di 61 anni. La dinamica è ancora in fase di ricostruzione da parte dei carabinieri. Stando ad alcune testimonianze la causa potrebbe essere il mancato rispetto del semaforo rosso da parte di uno dei due conducenti, ma al momento è ancora difficile stabilire chi e a quale velocità procedessero i due mezzi. All'interno della galleria in cui si è verificato lo schianto, da tempo sono in corso dei lavori e la circolazione avviene a senso unico alternato.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place