CRONACA

La tragedia mentre lavorava nei pressi di un ripetitore televisivo

Incidente sul lavoro a Moneglia, tecnico muore folgorato da una scarica elettrica

mercoledì 05 agosto 2020
Incidente sul lavoro a Moneglia, tecnico muore folgorato da una scarica elettrica

MONEGLIA - E' morto il tecnico che è rimasto folgorato da una scarica elettrica a Moneglia mentre lavorava nei pressi di un ripetitore della televisione. Le ferite riportate sono risultate troppo gravi e l'interrvento dei medici e dell'elicottero dei vigili del fuoco non è servito a salvargli la vita. Sul posto della tragedia anche il magistrato di turno per avviare le indagini sull'incidente.

L'incidente sul lavoro è avvenuto in zona Figarolo, presso l'impianto di ripetitori della Rai Radiotelevisione. Ancora da accertare le cause che hanno provocato la scarica elettrica. A dare immediatamente l'allarme sono stati alcuni colleghi dell'uomo. Ma l'intervento dei volontari della Croce Azzurra, dei sanitari del 118 ed i vigili del fuoco non è servito e per l'uomo non c'è stato nulla da fare. 

Cisl Genova e Liguria esprimono sincero cordoglio e vicinanza alla famiglia e ai colleghi di lavoro dell'operaio morto a Moneglia.  La frequenza delle morti e degli incidenti gravi sul lavoro è impressionante. Siamo nel 2020 e non siamo ancora riusciti a salvaguardare l’incolumità dei lavoratori. Sarà la magistratura ad accertare le dinamiche dell’incidente mortale, non entriamo  nello specifico ma siamo di fronte ad una strage continua senza che davvero la politica operi per un deciso giro di vite. Servono risorse per garantire più formazione e maggiori controlli, si deve scrivere la parola fine ad una situazione drammatica: nella nostra regione è il secondo incidente mortale a distanza di poco più di una settimana”, spiegano in una nota.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place