CRONACA

Incidente al cantiere del Terzo Valico, due feriti

giovedý 12 marzo 2015
Incidente al cantiere del Terzo Valico, due feriti

CAMPOMORONE - Grave incidente sul cantiere per la realizzazione del Terzo Valico ferroviario, in località Cravasco, nel comune di Campomorone. Alcuni detriti si sono staccati dalla parete di una galleria e hanno ferito due operai specializzati che si trovavano sul posto, a circa 500 metri dall'imbocco.

In particolare uno dei due uomini ha riportato gravissime ferite ed è stato trasportato all'ospedale Villa Scassi in codice rosso. L'altro, invece, è in codice giallo al Galliera. Sul posto sono intervenute, oltre ai sanitari, tre squadre dei Vigili del Fuoco di Genova, che stanno procedendo alla messa in sicurezza della zona. Sembra che l'incidente possa essere stato causato dall'accidentale esplosione di una mina.

Non si è fatta attendere la reazione dei sindacati, affidata a un comunicato congiunto: "Fillea Cgil Filca Cisl Feneal Uil Genova dicono basta: gli operai che stanno operando nel cantiere del Terzo Valico sono altamente professionalizzati e tali incidenti non dovrebbero accadere. Evidentemente le condizioni di lavoro non sono come dovrebbero essere, con sovrapposizioni ed interferenze e  sicuramente occorre una verifica sugli orari e sui carichi di lavoro. Occorre insomma fare chiarezza una volta per tutte su come si lavora nei cantieri del Terzo Valico e per questo motivo le organizzazioni sindacali di categoria stanno chiedendo un incontro a Sua Eccellenza Fiamma Spena perché in qualità di Prefetto convochi non solo Cociv ma tutte le aziende che lavorano in appalto. Occorre restituire dignità al lavoro dando la possibilità a chi si spacca la schiena nei cantieri di tornare a casa la sera. In mancanza di risposte concrete, Fillea Cgil Filca Cisl e Uil Genova sono pronte ad attivare iniziative di mobilitazione."

Il cantiere di Cravasco non è purtroppo nuovo a gravi episodi di infortuni sul lavoro: era il 4 febbraio scorso quando un giovane lavoratore senegalese di una ditta in subappalto era rimasto gravemente ferito nell’ambito delle lavorazioni ordinarie. E pochi giorni prima un altro operaio aveva subito una grave ferita ad una mano.

La sindaco del paese d'alta Valpolcevera, Paola Guidi, dichiara: "L'amministrazione comunale di Campomorone si unisce alle forti preoccupazioni espresse da Fillea Gcil Filca Cisl Feneal Uil Genova e richiede un intervento del Prefetto di Genova, per concordare azioni comuni atte a verificare le condizioni di lavoro e di sicurezza dei cantieri situati sul territorio". Intanto in serata è giunta la versione di Cociv attraverso una nota: "L’incidente è stato provocato da un distacco del calcestruzzo spruzzato che serve per la normale attività di prerivestimento della volta della galleria.Il distacco è stato accidentale e sono in corso le necessarie valutazioni tecniche tese ad accertare la causa del distacco stesso".

 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place