CRONACA

Alle 11.30 nella chiesa di Sant'Olcese

Incidente a Villa Serra, oggi i funerali di Loredana Cimieri

luned́ 05 febbraio 2018



SANT'OLCESE - Si sono celebrati alle 11.30 i funerali di Loredana Cimieri, la donna morta lunedì scorso mentre lavorava a Villa Serra di Comago, nel comune di Sant'Olcese, a causa del cedimento del gradino in marmo di una scala.

Le esequie sono state celebrate nella chiesa del Santissimo Nome di Maria a Manesseno, dove abitava la 41enne. Il sindaco Sanna ha proclamato il lutto cittadino per l'intera giornata.

Prosegue, intanto, l'inchiesta della magistratura per accertare le responsabilità dell'accaduto. Iscritto nel registro degli indagati, come da prassi, c'è Michele Cassissa, presidente e legale rappresentante del consorzio che gestisce la villa. Gli inquirenti vogliono capire se il crollo sia stato determinato dal cattivo stato di manutenzione della scala. La donna era morta poco dopo l'arrivo al San Martino per un arresto cardiaco a seguito di un grave trauma cranico.

"E' una giornata dolorosa per la nostra comunità. E' giusto ricordare Loredana, è il simbolo di Villa Serra" così il sindaco di Sant'Olcese Armando Serra ricorda la ragazza morta la settimna scorsa sul posto di lavoro. "Era una ragazza conosciuta dal mondo dell'associazionismo, non solo volontariato, era molto impegnata in questo campo -  prosegue il primo cittadino -. Nessuno di noi riesce a farsi una ragione di quanto successo. Chi di dovere con le indagini ci spiegherà il perchè di questa morte. Villa Serrà è sempre stata considerata un fiore all'occhiello anche in termini di stabilità e sicurezza della struttura. Spero che al più presto si faccia luce so cosa accaduto" conclude Sanna.


Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place