POLITICA

Diretta di Primocanale a Montemarcello Magra

Il viceministro Garavaglia: "Ridurre agenzie e autoritÓ. L'Anac? Si sta tagliando da sola"

giovedý 11 luglio 2019
Il viceministro Garavaglia:

AMEGLIA - MONTEMARCELLO - Nella prima serata di Liguria d’Autore, nello splendido scenario di Montemarcello Magra si discute su più fronti. I temi sono molti, diversi, si sovrappongono. Si spazia dal populismo alla legge Merlin, il clima si infiamma su nazionalismi e migranti. Si entra nel vivo con l’arrivo del Vice Ministro Garavaglia e del governatore ligure Giovanni Toti.

Quest’ultimo prima ironizza sulle sue battaglie interne a forza Italia (“Sulle regole mi diverto a bullizzare il mio partito”), poi critica il Governo e in particolare la componente pentastellata, ma si dice certo che il via libera sulle autonomie - nonostante le tensioni delle ultime ore - alla fine ci sarà: “Prevarrà il buon senso”.

Il viceministro Garavaglia risponde alla domanda sui possibili tagli nella prossima legge di bilancio: “Sui Ministeri si può tagliare all’inverosimile. Ma pensiamo anche ad altro: tra agenzie e autorità, in Italia ne abbiamo più che tutti gli altri paesi europei messi insieme. L’ho proposto, vediamo che fine farò. L’Anac? Si sta tagliando da sola, non risponde mai”. Toti tagliente aggiunge: “Per l’autorità nazionale anticorruzione vale il nuovo principio del silenzio-dubbio”. A proposito di tagli c’è anche Daniela Santanche’ che spinge perché le forbici vadano a colpire gli scranni dei senatori a vita.

E’ solo l’inizio: fino a domenica - con Primocanale mediapartner è impegnato nelle dirette di tutte le serate, ma anche al mattino con la rassegna stampa e nell’orario dell’aperitivo a Fiumaretta - confronti e dialoghi andranno avanti. Portando nel borgo dell’estremo levante ligure i big della politica, del mondo dell’informazione e dei media italiani.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place