MOTORI

Appuntamento a Santo Stefano d’Aveto per la classica ligure

Il Rally della Lanterna č confermato per il 5-6 settembre

di Stefano Bertuccioli

lunedě 13 luglio 2020
Il Rally della Lanterna č confermato per il 5-6 settembre

GENOVA - Sabato 5 e domenica 6 settembre sono i due giorni da segnare di rosso sul calendario gli equipaggi che avevano messo in programma la loro partecipazione al Rally della Lanterna. La trentaseiesima edizione della gara genovese è confermata, affiancata come nelle ultime stagioni dalla denominazione Rally Val d’Aveto, giunto all’edizione numero 4.

La ripartenza delle competizioni su strada in Italia, pur senza la presenza del pubblico, ha dato ulteriori motivazioni allo staff della Lanternarally che comunque, anche nei momenti più difficili, ha sempre creduto di poter organizzare la manifestazione. Il team organizzativo non si è mai dato per vinto e, grazie alla collaborazione degli enti locali e dell’Automobile Club di Genova è riuscito a mettere in campo un evento rivisto e rimodulato in funzione delle attuali normative.

Si correrà su un giorno solo, con il sabato dedicato alle operazioni preliminari ed allo Shakedown e la domenica tutta riservata alle prove speciali. Il chilometraggio sarà ridotto, come previsto dalle attuali normative diramate da Aci Sport prima della ripartenza e le prove saranno sei, due da ripetere tre volte. Nonostante le difficoltà del momento, gli organizzatori hanno comunque dato una sferzata di novità al percorso, che sarà presentato nei prossimi giorni.

Si tira dunque un sospiro di sollievo in Val d’Aveto, un territorio che ha sempre accolto a braccia aperte il Rally della Lanterna e che ha sempre potuto contare su un importante indotto generato dalla manifestazione. Il Rally, infatti, non è solo un evento sportivo fine a se stesso, ma un’ importante occasione per la promozione turistica di una vallata ricca di eccellenze naturalistiche ed enogastronomiche. Al momento, purtroppo, la presenza del pubblico non è consentita, ma non si esclude che ci possano essere sviluppi nelle prossime settimane.

“Nel clima surreale che viviamo in questo periodo sarà un’edizione anomala della gara, come è per tutte le manifestazioni di vario genere che è possibile organizzare attualmente. L’assenza del pubblico è una mancanza grave per un rally, ma non ci sono altre soluzioni al momento. Diamo quindi l’arrivederci alle prossime edizioni del Rally della Lanterna ai tanti appassionati che da tempo lo seguono con passione sulle PS e li invitiamo ad assistere agli sviluppi della gara sul sito o sulla nostra pagina Facebook. La nostra Sala Stampa farà tutto il possibile per dare a tutti la possibilità di seguire la gara in tempo reale” - dichiarano gli organizzatori della Lanternarally, pronti comunque a mettere in campo tutte le loro forze per presentare una manifestazione che soddisfi a pieno i partecipanti.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place