CRONACA

Scoperto al confine di Stato di Ventimiglia

Il fiuto del cane poliziotto lo incastra: arrestato un 35enne con 64 chili di hashish

mercoledý 02 ottobre 2019
Il fiuto del cane poliziotto lo incastra: arrestato un 35enne con 64 chili di hashish

VENTIMIGLIA - Un uomo di 35 anni è stato arrestato al confine di Stato di Ventimiglia per traffico internazionale di stupefacenti.

Durante un controllo da parte della Guardia di Finanza l'uomo, un trentacinquenne bosniaco, ha risposto in modo confuso alle domande di rito. Questo ha insospettito le Fiamme Gialle che hanno proceduto alla perquisizione della vettura. Il cane dell'unità cinofila è stato attirato dalle due valigie che si trovavano nel bagagliaio: al loro interno 675 panetti di hashish, per un peso complessivo di 64 chili.

Il 35enne viaggiava su un'auto con targa spagnola e – come ha dichiarato agli agenti che lo hanno fermato – era diretto a Milano per un soggiorno di qualche giorno.

Ma il suo viaggio è finito in manette a Ventimiglia. L'uomo è stato arrestato per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, la droga e la vettura sono poste sotto sequestro.  

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place