MOTORI

Sessione sulla neve svedese con la nuova vettura per il WRC2

Hyundai, proseguono i test della i20 Rally2

di Stefano Bertuccioli

marted́ 23 febbraio 2021
Hyundai, proseguono i test della i20 Rally2

Quattro giorni di test sul ghiaccio svedese, con l’esperto Craig Breen e la promessa Oliver Solberg che si sono alternati al volante della nuova Hyundai i20 Rally2, la vettura che la casa koreana sta sviluppando tramite la struttura Hyundai Motorsport, con base in Germania ad Alzenau e guidata dall’italiano Andrea Adamo.

La categoria Rally2 sostituirà le attuali R5, protagoniste del WRC2 con i giovani in procinto del grande salto nei team ufficiali del WRC e nel WRC3 con i piloti privati di tutto il mondo che si sfidano sulle prove speciali iridate. La nuova i20 è stata progetta da zero, intorno al nuovo motore 1.6 turbo; il progetto ha sfruttato la grande esperienza accumulata dal reparto corse clienti Hyundai con le precedenti versioni della i20, sia in versione WRC che R5.

L’omologazione per la nuova arma della casa koreana dovrebbe arrivare in estate, in modo che i primi clienti possano familiarizzare con l’auto in vista dei programmi sportivi 2022. I test proseguiranno senza sosta, su tutte le superfici, ma questa svolta in Svezia sarà l’unica sessione su neve prevista dal programma prima dell’omologazione.

“La nuova i20 Rally2 è divertente da guidare, Hyundai ha fatto un gran passo avanti con questo progetto. La macchina ha una ottima trazione e un bilanciamento perfetto, sono onorato di far parte di questo progetto di sviluppo di un’auto di prossima omologazione e spero che la mia esperienza possa giovare alla casa, negli ultimi anni ho guidato molte vetture diverse” – ha commentato Oliver Solberg dopo il test. Il giovane alfiere Hyundai, figlio del Campione 2003 Petter, è pronto al debutto con la WRC Plus all’Arctic Rally Finland.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place