CRONACA

Rappresentate le 30 nazionalitÓ di provenienza

Gli Erasmus si sfidano a colpi di ingredienti: ecco la gara del pesto al mortaio

mercoledý 27 giugno 2018
Gli Erasmus si sfidano a colpi di ingredienti: ecco la gara del pesto al mortaio

GENOVA -  L'appuntamento è per oggi alle 15 al palazzo della Borsa. Al via le eliminatoria del Campionato Mondiale del pesto al Mortaio valida per la finale di marzo 2020, alla quale parteciperanno 10 concorrenti in rappresentanza dei 700 studenti Erasmus a Genova.

La scelta dei concorrenti è stata fatta per rispecchiare nel modo più rappresentativo possibile le 30 nazionalità di provenienza degli studenti Erasmus. In analogia con le altre gare già disputate ci sarà un'introduzione di Roberto Panizza, componente del consiglio direttivo dell'associazione Palatifini, che spiegherà ai ragazzi come si fa il pesto.

Gli studenti si sfideranno nella preparazione del pesto genovese secondo le modalità tradizionali e utilizzando ingredienti autentici e genuini. Al termine, la giuria composta dall'assessore Paola Bordilli per il Comune, dal professor Luca Sabatini per l'Università e dalla dottoressa Elena Manara per la Camera di Commercio proclamerà il vincitore.

L'organizzazione è dell'assessorato al turismo del Comune di Genova, della Camera di Commercio di Genova e dell'associazione Palatifini, con il patrocinio dell'Università degli Studi di Genova.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place