CRONACA


Gestore di una sala slot si suicida, e davanti al morto scoppia un rissa tra i familiari

mercoledý 07 novembre 2018
Gestore di una sala slot si suicida, e davanti al morto scoppia un rissa tra i familiari

GENOVA -  Un uomo di 34 anni è stato trovato impiccato all'interno della sala slot in via Manuzio, a San Fruttuoso, che aveva preso in gestione da una decina di giorni. L'uomo ha lasciato un biglietto con scritto "Scusatemi tutti, non ce la faccio ad andare avanti".

Fuori dal locale i familiari del suicida e quelli della moglie, giostrai di origine sinti, si sono insultati addossandosi le responsabilità. Per calmare gli animi dei due gruppi, una quindicina di persone circa, sono intervenute le pattuglie del commissariato San Fruttuoso. Il pm Stefano Puppo ha disposto una serie di accertamenti per capire cosa abbia spinto l'uomo a suicidarsi. Tra le ipotesi più accreditate quelle di problemi economici e sentimentali.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place