CRONACA

Da tempo terrorizzavano i coetanei

Genova, sgominata baby gang. Avevano rapinato una coppia di fidanzatini

di v.m.

luned́ 11 gennaio 2021
Genova, sgominata baby gang. Avevano rapinato una coppia di fidanzatini

GENOVA - Azione delle forze dell'ordine con due arresti contro una baby gang che rapinava coetanei e minorenni in centro a Genova. I carabinier hanno arrestato un un 19enne di origini albanesi, gli investigatori della Mobile di Genova e del commissariato Centro hanno fermato un 20enne di origini bosniache.

La polizia contesta, in particolare, due violente rapine di un anno fa. Nel primo caso, il ventenne aveva adocchiato un minorenne e lo aveva convinto a seguirlo nel sottopasso di via Canevari dove, insieme ad altri membri della banda, lo avevano aggredito per strappargli la collanina d'oro.

Il secondo colpo, invece, risale a ottobre a Castelletto. Qui un altro minorenne era stato picchiato e minacciato con una bottiglia di vetro sempre per strappargli la collanina

Le indagini sono partite a ottobre dopo l'aggressione a una coppia di minori nei giardinetti di Piazza Verdi, davanti alla stazione Brignole. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo,insieme ad altri giovani, di cui due minorenni, aveva preso di mira idue fidanzatini.

Il gruppo aveva minacciato il ragazzino di consegnarli una collanina d'oro. Al suo rifiuto, uno dei rapinatori, gli ha strappato la collanina dal collo e un altro, lo ha spinto a terra. Il gruppo intanto era scappato ed era andato a rivendere il gioiello in un compra oro per comprare alcune dosi di droga.

Alcuni di loro erano poi stati rintracciati alla fermata della metropolitana di San Giorgio. I militari hanno sequestrato la droga appena acquistata e un coltello a serramanico di 11 centimetri. Altri due ragazzi erano stati arrestati dalla squadra mobile e dalla polizia locale.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place