CRONACA


Genova, rissa al Cep: picchia un ragazzo con un tubo, Ŕ grave all'ospedale

lunedý 03 giugno 2019
Genova, rissa al Cep: picchia un ragazzo con un tubo, Ŕ grave all'ospedale

GENOVA -  Tentato omicidio ieri pomeriggio al Cep, in via Martiri del Turchino a Genova. Un uomo di 25 anni è stato picchiato da un cittadino marocchino di 34 anni in un circolo Arci.

La vittima dell'aggressione è stata ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale Villa Scassi. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia, agli ordini del primo dirigente Alessandra Bucci, che hanno arrestato l'aggressore. Secondo quanto ricostruito, il marocchino era all'interno del bar quando a un certo punto ha iniziato a urlare contro un anziano dicendo che gli italiani sono razzisti e poi lo ha insultato.

Dopo un po', l'aggressore ha iniziato a inveire contro tutti gli avventori. A quel punto la vittima gli ha detto di smetterla, di non dire parolacce perché c'erano bambini. Il marocchino ha invece tirato fuori un tubo di plastica semi-rigido, con una placca di metallo all'estremità, e ha iniziato a picchiarlo. Poi è scappato ma è stato raggiunto dalle volanti e bloccato.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place