CRONACA

Dalla sua attivazione già 50mila sanzioni

Genova, manomesso il tutor "castigatore" della Guido Rossa

di E.P.

lunedì 19 aprile 2021
Genova, manomesso il tutor

GENOVA -  Manomessi gli apparati di trasmissione dei dati e tutor ko: nella notte tra domenica e lunedì l'impianto che rileva la velocità sulla Guido Rossa a Genova è stato fatto "saltare" forse con dell'esplosivo, ma la dinamica dei fatti non è ancora chiara. Secondo le prime ricostruzioni i fatti sarebbero avvenuti nel cuore della notte e a far brillare il sistema sarebbe stato un petardo di grosse dimensioni, o forse un ordigno del tutto artigianale.

Colpita la centralina che trasmette i dati e proprio l'assenza di segnale in arrivo al comando della polizia municipale ha messo in allarme le forze dell'ordine. Sul fatto indagano polizia locale e municipale: l'apparato è andato distrutto così come si sono interrotte le segnalazioni di eccesso di velocità - il tutor è attivo dal 28 dicembre 2020 - che hanno già causato 50mila sanzioni nei confronti degli automobilisti di passaggio sulla strada a mare.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place