CRONACA

Manifestazione per solidarietà al detenuto nei dintorni del carcere

Genova, fuochi d'artificio a Marassi: non per la Samp ma per un anarchico detenuto

di m.v.

sabato 30 gennaio 2021
Genova, fuochi d'artificio a Marassi: non per la Samp ma per un anarchico detenuto

GENOVA - Fuochi d'artificio in serata fra lo stadio e il carcere di Marassi. A farli esplodere non sono stati i tifosi della Samp come hanno pensato in molti, ascoltando l'audio mentre guardavano alla tv Samp Juve e come è stato ipotizzato anche dal telecronista dell'emittente a pagamento.

Si è trattato invece della seconda manifestazione organizzata nel giro di una settimana da una quarantina di anarchici per solidarietà a Francesco Carrieri, 37 anni, antagonista savonese abitante a Genova finito in galera per un cumulo pene per avere partecipato a manifestazioni di piazza e occupazioni abusive di immobili. L'uomo dovrà scontare quattro anni.

Una manifestazione analoga era stata organizzata anche la scorsa settimana. I poliziotti della digos hanno avviato indagini per identificare gli organizzatori che rischiano una denuncia per avere organizzato una manifestazione nonostante i divieti di assembramento per il Covid.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place