SPORT

Tre le soluzioni principali per affrontare i bianconeri

Genoa senza "la lavatrice" Strootman contro la Juventus: chi lo sostituirà?

di F.S.

lunedì 05 aprile 2021
Genoa senza

GENOVA - Il Genoa si lascia alle spalle la discussa gara con la Fiorentina con un punto in più ma con un uomo in meno in vista dell'ostacolo Juventus. Ammonito dopo poco più di un minuto durante l'ultimo turno, Kevin Strootman sarà costretto a saltare la trasferta dell'Allianz Stadium e tornerà disponibile per quella di San Siro contro il Milan.

Un'assenza importante quella dell'olandese che lascerà esposto il ruolo di "pulisci palloni" ma soprattutto quello di meccanico della manovra offensiva genoana. Dal momento in cui l'ex Roma e Marsiglia esce dal campo, il Genoa abbassa notevolmente il proprio baricentro e crea meno pericoli alle retroguardie avversarie, come dimostrano i numeri: negli ultimi 12 gol segnati dal Genoa, ben 11 sono arrivati con Strootman in campo.

Ecco allora i 3 candidati più papabili per sostituire la lavatrice Kevin: Miha Zajc è quello che ha giocato di più ma pecca di personalità e spesso si nasconde dietro un dito, lontano da questo problema invece il giovane Rovella che ha piedi buoni ma si trova più a suo agio nella posizione di mediano. Salgono allora le quote di Cassata, fermato quest'anno dai molteplici guai fisici ma preso molto in considerazione dal mister. Il jolly che potrebbe uscire dal cilindro di Ballardini è il classe '99 Melegoni, che tra l'altro ha trovato il suo primo gol con il Genoa nella sfida di Coppa Italia proprio contro la Juventus.

Le opzioni sono tante ma non garantiscono la stessa fisicità e sostanza di Strootman. Toccherà allora al veterano Behrami farne le veci in attesa di poterlo riavere in campo.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place