SPORT

Parla uno dei tifosi storici della Gradinata Nord

Genoa, Scotto su Facebook: "La sera della festa a De Ferrari si è rotto qualcosa"

lunedì 30 settembre 2019
Genoa, Scotto su Facebook:

GENOVA - La crisi improvvisa del Genoa avrebbe una spiegazione: la scelta di Andreazzoli di andare in pullman con la squadra dopo l’amichevole con l’Entella alla festa organizzata dai tifosi in piazza De Ferrari per i 126 anni del club rossoblu’.

Roberto Scotto, uno dei tifosi storici della Gradinata Nord conferma una “leggenda” che girava da tempo: “Quella sera con quella decisione si è rotto qualcosa, perché Andreazzoli colpito da tanto amore ha portato la squadra in piazza. Una cosa normale in una società. Ma Preziosi odia i tifosi. Alla seconda sconfitta fa capire che non va bene così e si fa sentire con allenatore e giocatori. Andreazzoli messo in dubbio dopo Cagliari non regge e arrivano altre prestazioni negative. Andreazzoli non ha il carattere per riprendere in mano la squadra dopo le sue dichiarazioni su Radovanovic”.

Una ricostruzione che fa gia’ discutere sui social tra chi sottolinea questa vicenda e chi non crede a questa ricostruzione. Congetture, illazioni? Il condizionale è d’obbligo ma tutti i tifosi si stanno interrogando su cosa sia successo al Genoa dopo un avvio positivo. E poi dopo la sosta il patatrac. Intanto Preziosi prende tempo e potrebbe concedere ancora una possibilità ad Andreazzoli con il Milan.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place