SPORT

Blazquez a Pegli in rappresentanza della nuova proprietà statunitense

Genoa al bivio, Blazquez al “Signorini” accanto a Ballardini e alla squadra. Marroccu verso Brescia

di Giovanni Porcella

giovedì 14 ottobre 2021



GENOVA - Quella di domenica col Sassuolo per il Genoa sarà una partita piena di significato ed emozioni. I rossoblu sono al bivio perché un’altra sconfitta al Ferraris sarebbe difficile da accettare. Per questo giocoforza girano nomi di allenatori possibili sostituti di Ballardini che però non piu tardi di una settimana fa aveva incassato la fiducia di 777 Partners, il fondo statunitense in procinto di chiudere l’acquisto del Genoa. Non a casa Blazquez emissario del gruppo, è presente al Signorini di Pegli quartier generale del Grifone in vista del match col Sassuolo. Un atto importante di vicinanza al mister e ai giocatori.

Da Liverani a Lopez fino a Gattuso che peraltro avrebbe declinato un’eventuale interessamento del Genoa, sarebbero alla finestra, ma per ora lo zio Balla deve pensare solo a mettere in campo la migliore formazione possibile. Accanto a Criscito e compagni ci saranno tutti i tifosi, infatti la prevendita va forte. E i gruppi della Nord con un comunicato via social annunciano il loro ritorno allo stadio: “Finalmente torniamo a casa, nel nostro stadio. E lo faremo con un festoso corteo, appuntamento ore 11.30 da Piazza Alimonda, dove tutti i Genoani sono i benvenuti. Portiamo le bandiere, coloriamo nuovamente la nostra casa di rossoblu. Allacciate le cinture, si parte. La Nord torna protagonista! Ancora come un tempo…“.

Infine c’è sempre da parte della società la ricerca di un presidente che avrà compiti di rappresentanza e soprattutto di un direttore sportivo. In questo senso il ritorno di Marroccu (nella foto) sembrava la soluzione più facile, ma in queste ore sembra più vicino al Brescia. Ma tutto è in divenire.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place