CRONACA


Fondi Lega, segretaria di Bossi accus˛ Maroni di sperperare denaro: possibile interrogatorio a Genova

giovedý 18 ottobre 2018
Fondi Lega, segretaria di Bossi accus˛ Maroni di sperperare denaro: possibile interrogatorio a Genova

GENOVA - Potrebbe essere interrogata dai pm genovesi Daniela Cantamessa, ex segretaria storica di Umberto Bossi, che in una video intervista ha accusato Roberto Maroni di avere sperperato i soldi della Lega e il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, di non avere fatto nulla pur essendo stato messo al corrente.

"Ne parleremo con i colleghi - ha detto il procuratore capo di Genova, Francesco Cozzi - e valuteremo se sentirla". La donna potrebbe essere ascoltata nell'ambito dell'inchiesta sul riciclaggio di parte di 49 milioni di euro che, secondo i magistrati genovesi, sarebbero stati fatti sparire all'estero. Quei soldi erano frutto della presunta maxi truffa che Bossi e Belsito misero in piedi ai danni dello Stato, presentando falsi bilanci per farsi dare contributi non dovuti. Cantamessa non aveva mai parlato dei soldi, nemmeno quando venne sentita come testimone nel processo di primo grado a Genova.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place