CULTURA

Erika Bertolini e Federica Devoto, formatesi all'universitÓ di Genova, premiata a Roma

Fisica teorica, due genovesi tra le migliori 10 laureate d'Italia

di steris

mercoledý 22 settembre 2021
Fisica teorica, due genovesi tra le migliori 10 laureate d'Italia

GENOVA -  Ci sono anche due studiose genovesi tra le 10 migliori neolaureate in fisica teorica vincitrici del premio dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) intitolato a Milla Baldo Ceolin, la scienziata italiana e prima donna a ricoprire una cattedra all'Università degli Studi di Padova.

Si tratta di Erika Bertolini (a sinistra) e Federica Devoto (a destra), quest'ultima oggi dottoranda presso il dipartimento di fisica dell'Università di Oxford.

A conferire i riconoscimenti è stato Antonio Zoccoli, presidente dell'Infn; il premio va alle dieci brillanti neolaureate che, tra novembre 2019 e ottobre 2020, hanno redatto le migliori tesi di laurea magistrale in fisica teorica. E' stato istituito per favorire e incentivare la presenza di giovani ricercatrici in questo settore. Il riconoscimento è intitolato ad una grande scienziata, ricercatrice di fama internazionale, a lungo dirigente della sezione Infn di Padova: ha condotto ricerche nel campo della fisica delle particelle, lavorando anche a gran parte dei più importanti acceleratori di particelle al mondo.

Gli altri premi sono andati a Anna Balaudo, attualmente studentessa di dottorato presso l'Università di Leiden nei Paesi Bassi, Susanna Barsanti, che ha conseguito la laurea triennale in Fisica presso l'Università degli Studi di Pisa per poi proseguire gli studi alla Sapienza Università di Roma, Federica Capellino, da dicembre 2020 è una studentessa dottorale al Physikalisches Institut di Heidelberg, in Germania. Ma anche a Fabiana De Cesare, dottoranda in fisica teorica delle particelle alla SISSA Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste; Clara Lavinia Del Pio, dottoranda all'Università di Pavia; Premio anche a Ersilia Guarini, che ha studiato Fisica presso l'Università degli Studi di Bari A. Moro e oggi svolge il suo dottorato presso il Niels Bohr Institute, a Copenhagen; Chiara Savoini, laurea triennale e magistrale in fisica presso Università degli Studi di Milano e oggi studentessa di dottorato presso l'università di Zurigo. E Silvia Zanoli, che dopo la laurea conseguita all'Università degli Studi di Milano ha ottenuto una borsa di dottorato al Max Planck Institute for Physics di Monaco di Baviera.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place