CULTURA


Festa della Bandiera di Genova: ecco il programma di martedì 23 aprile

di Silvia Isola

mercoledì 17 aprile 2019



GENOVA - Genova si colora di bianco e rosso per festeggiare la sua bandiera. L'appuntamento è martedì 23 aprile per ritrovarsi assieme e dimostrare il proprio orgoglio genovese. In vista della Festa della Bandiera, è iniziata la distribuzione gratuita di migliaia di bandiere con la croce di San Giorgio nei vari quartieri. Sul territorio presenti gli alpini per consegnare anche il programma cartaceo della festa. "Purtroppo tante persone sono diffidenti perché non credono che sia un regalo, invece è proprio così. Il comune ha deciso di regalarle con la speranza che martedì tutti le espongano alle proprie finestre", spiegano gli alpini.

Sempre a partire da questa settimana verrà allestito un Gran Pavese con migliaia di bandierine in molte vie del centro cittadino: via XXV aprile, via Garibaldi, via XX settembre, via Boetto, via San Lorenzo, nei pressi di palazzo San Giorgio, al Porto Antico, nello spazio tra via Roma con XXV aprile. Ma a proposito della croce di San Giorgio, l'anno scorso il sindaco Bucci aveva annunciato scherzosamente di voler chiedere alla regina d’Inghilterra gli arretrati dell’affitto della bandiera per 280 anni. "Era una specie di lasciapassare perché la Repubblica Marinara di Genova era molto importante e questa bandiera dava accesso a tutti i porti, le barche che la esponevano avevano libero accesso ed è per questo che l'Inghilterra l'ha utilizzata nel tempo", ricordano gli alpini. 

"L'idea è proprio quella di far sentire unita la nostra città nel simbolo di questa bandiera, partendo dai singoli quartieri", ha spiegato l'assessore al commercio del comune di Genova, Paola Bordilli. "Il 23 ci riuniremo nel nostro centro e soprattutto nella zona di Palazzo San Giorgio per partecipare al corteo storico all'insegna della tradizione accompagnato dalle bande locali, ma spazio anche ai concerti come quello di Beppe Gambetta e alle storie di genovesi ambasciatori nel mondo".

LE BANDIERE

Queste le piazze in cui le bandiere sono distribuite, ma si possono ritirare anche negli uffici IAT di via Garibaldi e Porto Antico:

Martedì 16 aprile - piazza Gaggero a Voltri

Mercoledì 17 aprile - via Tortona a Marassi, via Certosa a Certosa, via Soliman a Sestri Ponente

Giovedì 18 aprile - via Anzani a Sampierdarena

Venerdì 19 aprile - via Isonzo a Sturla

Sabato 20 aprile - piazza Terralba a San Fruttuoso

Lunedì 22 aprile - Fiera dell’Angelo a Molassana.

Le bandiere saranno distribuite a partire dal 20 di aprile, anche in piazza Matteotti e in p.zza Caricamento, a cura degli organizzatori delle seguenti iniziative:

Fiera del libro - dal 20 al 23 aprile – p.zza Matteotti

Mercatino di Pasqua - dal 20 al 22 aprile - zza Matteotti

Mercatino dei Prodotti Tipici Regionali dal 20 al 23 aprile – p.zza Caricamento

IL PROGRAMMA

La cerimonia istituzionale è prevista a partire dalle ore 16.30. A Palazzo Ducale, nella Sala del Maggior Consiglio, il sindaco Marco Bucci e il presidente della Regione Giovanni Toti apriranno le celebrazioni. L’assessore Matteo Campora consegnerà poi il Grifo di Genova a Walter Arnold, lo scultore americano che, dal 2010, si dedica a preservare e promuovere il Cimitero di Staglieno. Dopo gli interventi del St. George Club e del Flag Institute, a cui sarà consegnata la Bandiera di Genova, il sindaco nominerà 11 nuovi Ambasciatori di Genova nel mondo. In conclusione è previsto un “contributo” del Teatro Carlo Felice con il Quartetto Paganini-Sivori.

Parallelamente – sempre dalle ore 16.30 – dallo Yacht Club Italiano partirà il Galeone che, condotto dagli atleti che parteciperanno alla Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare (prevista a giugno a Venezia), avrà a bordo la storica Bandiera di Genova. Gli atleti, sbarcati al Porto Antico, consegneranno il vessillo ai rappresentanti di una delle “eccellenze” genovesi che concorrono a dare lustro al nome di Genova nel mondo: sarà infatti l’equipe dell’Ospedale Gaslini, che ha effettuato a fine marzo il primo intervento di autotrapianto polmonare su paziente pediatrico, a portare la Bandiera – accompagnati dal Corteo Storico – a Palazzo Ducale. Dopo la consegna al sindaco, il vessillo sarà issato sul torrione dell’antica sede dogale.

La festa proseguirà al Porto Antico dove, alle 18.30, si esibiranno le bande musicali genovesi che – insieme – eseguiranno “Ma se ghe pensu”. Le bande confluiranno in Porto Antico percorrendo – ciascuna – un tratto della città e concorrendo così a portare la festa in ogni angolo del centro. Grazie al contributo della Camera di Commercio e dell’Associazione Panificatori di Genova verrà distribuita focaccia ai presenti. Degustazione di vini liguri a cura dell’Enoteca Regionale della Liguria con cui il Comune sta collaborando in forte sinergia.

Il gran finale – sempre al Porto Antico – con lo spettacolo di Marco Rinaldi e, a seguire, con il concerto di Beppe Gambetta. Animazione swing a partire dalle ore 21.


Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place