AMBIENTE

Fase 3, all'Acquario di Genova la Biosafety Trust Certification

martedì 07 luglio 2020
Fase 3, all'Acquario di Genova la Biosafety Trust Certification

GENOVA - Venerdì prossimo l'Acquario di Genova riceverà la Biosafety Trust Certification del Rina, nuova certificazione che ha l'obiettivo di prevenire e controllare il propagarsi delle infezioni e per tutelare la salute delle persone nei luoghi di aggregazione pubblici e privati.

L'Acquario è la prima struttura turistico-culturale a ricevere il certificato. Pochi giorni fa, lo aveva ricevuto il Teatro Carlo Felice di Genova. La Biosafety Trust Certification è arrivata dopo una verifica sia documentale che nelle unità operative, con cui Rina ha controllato la corretta applicazione delle norme e delle procedure previste. L'iter di certificazione ha previsto la mappatura dei potenziali agenti patogeni all'interno dell'Acquario e dei processi e ambienti esposti al rischio, indicando per ciascuno di essi i fattori diretti ed indiretti associati. 

"Abbiamo intrapreso questo percorso con la precisa intenzione di dare un segnale forte per mantenere la fiducia dei nostri utenti in questo momento difficile - spiega Beppe Costa, presidente di Costa Edutainment - questo nuovo schema e' infatti finalizzato non solo a prevenire e controllare le infezioni ma anche a fornirci di un ulteriore strumento di comunicazione, garantito da un ente terzo, rivolto al nostro pubblico su questo tema. Il nuovo protocollo di prevenzione del diffondersi del coronavirus, così come di altre infezioni, non prende in considerazione solamente le normative e le indicazioni ministeriali ma, come per le altre certificazioni, tende ad attuare misure per andare oltre le norme di legge".

Oltre all'Acquario, la certificazione è applicata anche alle strutture del Bigo e della Biosfera. Anche gli animali ospitati dall'Acquario sono considerati nel sistema come "parti interessate" del meccanismo di prevenzione delle infezioni, per offrire loro un ambiente sano.

"L'impegno dimostrato da Costa Edutainment nel perseguire questa certificazione è un chiaro indice del senso di responsabilità dimostrato nei confronti del personale e dei visitatori - sottolinea Ugo Salerno, residente e amministratore delegato Rina - strutture come l'Acquario, il Bigo e la Biosfera sono una ricchezza per la città di Genova che, anche attraverso di essi, viene conosciuta nel mondo. È per questo motivo che la Biosafety Trust Certification ottenuta per queste strutture ha un valore aggiunto: non si tratta solo di aver fatto un gesto nei confronti delle persone che vi lavorano e di quelle che, visitandole, hanno la possibilita' di arricchirsi culturalmente, ma nei confronti della città intera". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place