POLITICA

Il presidente ligure sull'ipotesi tirata fuori a Roma

Ex Ilva, Toti frena il Governo: "Nazionalizzare? Peggiora la situazione"

venerdý 08 novembre 2019

"Se mettiamo in fila tutti i danni fatti negli ultimi mesi su Genova, credo francamente che sia stato superato il livello di guardia". Lo ha detto il presidente della Liguria e leader di Cambiamo, Giovanni Toti a margine di una conferenza stampa.


GENOVA - "Il Governo tira fuori alcune soluzioni che sono peggio del danno provocato, la nazionalizzazione di Ilva alle spese del contribuente l'abbiamo già vissuta con Alitalia, significa scaricare su tutti noi i guai che il Governo non ha saputo risolvere". Non usa mezze misure il presidente della Regione Liguria e leader di Cambiamo! Giovanni Toti sulla questione ex Ilva.

Nello stabilimento di Genova Cornigliano si è svolta l'assemblea di fabbrica tra i lavoratori. Il caso lascia la piazza preoccupata arrabbiata con i dipendenti del gruppo che vedono il loro futuro nuovamente a rischio. E così Genova si prepara a una nuova mobilitazione (LEGGI QUI).

"Se mettiamo in fila tutti i danni fatti negli ultimi mesi su Genova, la Gronda da un lato, l'ex Ilva dall'altro, credo francamente che sia stato superato il livello di guardia", ha detto il presidente della Liguria che ha commentato l'assenza nella legge di Bilancio di finanziamenti per la Gronda di Ponente, il raddoppio dell'autostrada A10, che doterebbe Genova di una tangenziale. "Per noi la Gronda è un'opera strategica: doveva essere già partita e non doveva far parte della manovra, perche' prevista da una grande concessionaria che avrebbe dovuto pagarla coi soldi relativi al suo contratto", ha precisato il Governatore della Liguria.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place