SPORT

Autorevole giornalista nordico boccia l'esperienza al Genoa del connazionale ex Ajax

Esperto danese: "Schöne è finito all’inferno, al circo, al manicomio"

sabato 11 luglio 2020
Esperto danese:

GENOVA -  "Han er jo i stedet endt i et helvede. Et kæmpe cirkus". E ancora: "Et galehus, der spiller det mest destruktive fodbold i Serie A lige nu". Non va per il sottile, come riporta pianetagenoa1893, l’esperto di calcio danese Martin Mikkelsen, per spiegare il momento vissuto dal connazionale Lasse Schöne al Genoa: "Dopotutto, Schöne è finito in un posto all’inferno. Un enorme circo". E ancora: "Un manicomio, che gioca il calcio più distruttivo della Serie A al momento".

Secondo Mikkelsen, lo stesso Schöne non sarebbe entusiasta di lottare per la salvezza visto che "se si deve garantire la salvezza, avverrà con un calcio difensivo". Complici invece le sette stagioni ad Amsterdam, in cui il calcio offensivo era di casa, Schöne «preferirebbe di gran lunga giocare un tipo di calcio diverso, quindi penso sia arrabbiato, anche se lui è un professionista e fa uno sforzo»

In definitiva Mikkelsen sostiene che in caso di retrocessione Schöne non avrebbe interesse a restare mentre in caso di salvezza l’opinionista danese si augura che il Genoa proponga nel prossimo anno un calcio più offensivo di quello attuale. Le 26 presenze e un solo gol del danese con la maglia rossoblù obbligano dunque a una riflessione che però non sembra logicissima: "Le squadre più adatte a Schöne sarebbero il Sassuolo, il Verona e il Lecce". Giocheranno anche bene, ma solo una sta in alta classifica.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place