CRONACA

I dati dell'operazione Mare Sicuro della Capitaneria di porto

Effetto Covid, in Liguria più turisti con lo yacht e più salvataggi in mare

venerdì 18 settembre 2020
Effetto Covid, in Liguria più turisti con lo yacht e più salvataggi in mare

GENOVA - Non solo salvataggi in mare e rispetto delle norme di navigazione. L'attività della guardia costiera ha dovuto fare i conti anche con il Covid. La pandemia ha portato maggiori controlli in Liguria: nel corso dell'operazione Mare Sicuro, sono stati 36.890 i controlli effettuati (quasi 12 mila in più rispetto al 2019). 840 gli illeciti riscontrati (+186) per un importo di oltre 40 mila euro di sanzioni e 64 sequestri amministrativi.

L'estate ha visto cambiare anche le abitudini di vacanza. La guardia costiera ha registrato un aumento di yacht e imbarcazioni scelte per rispettare il distanziamento sociale. In estate gli interventi di soccorso sono stati 198 (+124) con assistenza prestata a 413 persone in mare (+270) e a 128 unità navali (+75). Diminuiti gli incidenti mortali (15 decessi nel 2020, 17 del 2019). L'attività ha riguardato anche il lago Maggiore dove sono state assistite 70 persone e 12 unità in difficoltà, 389 controlli hanno portato a 34 sanzioni per illeciti amministrativi sulle norme del diporto nautico.

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place