SPETTACOLI

Anticipate tutte le aperture delle mostre, successo anche sul fronte conferenze

Ducale, Escher sfonda il tetto dei 10mila visitatori

di T.O.

giovedý 30 settembre 2021



GENOVA -  L'estro e il genio dell'artista olandese Escher con 200 opere in mostra a Palazzo Ducale a Genova hanno colpito i visitatori: che stanno per raggiungere quota 10mila dall'apertura dell'esposizione lo scorso 9 di settembre.

Una ottima notizia, come racconta la direttrice del Ducale Serena Bertolucci, che arriva proprio quando i musei ritornano alla capienza del 100 per cento. Un settore, quello dell'arte e degli eventi, che ha davanti una stagione positiva peraltro già iniziata durante l'estate.

"Con Escher scavalleremo prestissimo i 10mila visitatori, sono numeri davvero importanti. E' stata una stagione particolare, abbiamo avuto tantissimi visitatori in città, persone che avevano voglia di avere momenti importanti e per questo tutte le aperture delle mostre sono anticipate di circa un mese", spiega la direttrice.

Il successo non riguarda solo l'arte ma fa ben sperare anche sul fronte delle conferenze, come racconta la direttrice di Palazzo Ducale: "Se per i musei si parla di ritorno alla capienza del 100 per cento, anche per l'altro settore, quello delle conferenze, c'è la possibilità di un 50 per cento di capienza in sala che per noi significa poter arrivare a oltre 200 persone nel Salone del maggior consiglio", spiega Bertolucci.



I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place