SPORT

Colpiti a freddo e capaci di rimontare e sorpassare i grifoni con Capradossi e Matteo Ricci, aquilotti gelati nel finale

Doccia fredda per lo Spezia, 2-2 al 90' dopo aver dominato il Perugia

sabato 21 settembre 2019
Doccia fredda per lo Spezia, 2-2 al 90' dopo aver dominato il Perugia

LA SPEZIA -  Doccia fredda per lo Spezia, che viene raggiunto al 90' dopo aver a lungo assaporato la vittoria in rimonta sul Perugia. Andati in svantaggio dopo pochi minuti per effetto del gol di Buonaiuto al 6', alla metà della prima frazione gli aquilotti avevano prima pareggiato con Capradossi al 23' per portarsi successivamente in vantaggio al 30' con Matteo Ricci su rigore. Ma nella ripresa i bianchi non sono riusciti a piazzare il gol della sicurezza e allo scadere è arrivato il pari di Iemmello, che aveva sostituito da poco il fischiatissimno ex Falcinelli.

SPEZIA 2

PERUGIA 2

RETI: pt 6' Buonaiuto, 23' Capradossi, 30' M. Ricci (rig.); st 45' Iemmello.

SPEZIA (4-3-3): Krapikas; Vignali (1’ st Ramos), Terzi, Capradossi, Bastoni; Bartolomei, M. Ricci (st 36’ Benedetti), Maggiore (st 16’ Mora); F. Ricci., Gyasi, Delano. A disp.: Scuffet, Desjardins, Benedetti, Biadoui, Erlic, Ferrer, Gudjohnsen, Marchizza, McIntosh-Buffonge, Ragusa, Ramos. All. Vincenzo Italiano

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita; Kouan, Carraro, Dragomir (st 28’ Fernandes); Buonaiuto; Falcinelli (17’ Iemmello), Capone (st 36’ Melchiorri). A disp.: Fulignati, Albertoni, Rodin, Falasco, Di Chiara, Mazzocchi, Balic, Falzerano, Nicolussi Caviglia. All. Massimo Oddo.

ARBITRO: Ghersini di Genova

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place